Entro il 10 settembre è necessario eseguire la dichiarazione giacenza, puoi farla manualmente portando una stampa delle giacenze al C.A.A. oppure effettuarla in modo automatico con registro.wine.

Prima di procedere esegui l’operazione di chiusura campagna. Successivamente apri il menu “Impostazioni” → “SIAN”, poi la sezione “Quadro C” in alto e clicca su “Confronta Quadro C SIAN con giacenza registro”

Dichiarazione giacenza

Dichiarazione giacenza

La prima tabella “Dati SIAN” elenca le giacenze ricevute dal SIAN arrotondate all’ettolitro, la seconda “Dati registro” visualizza le giacenze presenti in registro.wine.

Le celle della tabella “Dati registro” possono assumere tre colori:

  • Bianca: i dati coincidono
  • Gialla: la differenza è inferiore ad un ettolitro (arrotondamento)
  • Rossa: la differenza è superiore ad un ettolitro

Abbiamo riscontrato che una possibile causa di errore è legata a vini che vengono vinificati in bianco ma che il sian considera rossi/rosati come ad esempio il traminer, nella schermata d’esempio il totale IGP è corretto ma i valori rosso/rosato e bianco differiscono per questo motivo.

Ora puoi inviare la giacenza al SIAN oppure stamparla e portarla al C.A.A.

  • Invio dichiarazione giacenza al SIAN

Verifica che i dati siano corretti e clicca su “Dichiara giacenza”, verrà inviata la dichiarazione giacenza al SIAN e visualizzato un documento da conservare dal titolo “DICHIARAZIONE DI GIACENZA VINO E/O MOSTI”.

  • Stampa del riepilogo

Premi su “Anteprima Quadro C” e verrà visualizzato un riepilogo delle giacenze che potrai stampare e portare al C.A.A. affinché venga registrato.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.