La sezione “gestione vuoti” permette di tracciare il numero di vuoti a rendere (fusti, damigiane e altri recipienti) temporaneamente presenti presso i clienti.
Abilitando questa funzionalità, in ogni ddt o fattura immediata, verrà stampato il numero di recipienti non ancora rientrati dal cliente oggetto del documento; sarà possibile anche elencare i prestiti e i rientri per tipologia di recipiente e per cliente.

Per prima cosa è necessario abilitare la funzionalità “Gestione vuoti in prestito ai clienti” dal menu “Impostazioni” → “Dati Deposito”.


Una volta spuntata la funzionalità e premuto il tasto salva, registro.wine comincerà a tenere traccia dei vuoti a rendere e a stamparne le relative quantità nei ddt o fatture immediate.

La funzionalità di gestione e consultazione vuoti è disponibile in “Utilità” → “Gestione Vuoti”.

Per prima cosa è necessario inserire la quantità di vuoti a rendere presso ogni cliente cliccando su “Carica vuoti esistenti” e compilando i dati richiesti.

Selezionando un cliente e premendo “Cerca” verranno elencate le quantità non ancora restituite per ogni tipologia di recipiente.


Una volta definita la situazione iniziale si può procedere con l’usuale operazione di vendita; registro.wine terrà traccia dei vuoti a rendere e stamperà su ogni ddt o fattura immediata la quantità precedente, quella relativa al documento e la situazione aggiornata.

Ritornando alla sezione “Utilità” → “Gestione Vuoti” verrà visualizzata la situazione aggiornata.


Con un doppio click sulla riga comparirà il dettaglio dei movimenti, da qui è possibile eliminare i movimenti effettuati manualmente cioè non associati ad un documento.

Valorizzando i campi “numero recipienti rientrati” e “data rientro” sarà possibile inserire il rientro cliccando su “Rientra vuoti”. Alla conferma le quantità verranno aggiornate.


Da questa sezione è anche possibile stampare il dettaglio dei resi per ciascun cliente a partire da una data indicata, questo per evitare di visualizzare la storia completa dei movimenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.